IDEA DI VIAGGIO MAROCCO Stampa E-mail
 

 

 

 

un paese affascinante, con una grande varietà di paesaggi :
Valli spettacolari, montagne, oasi e deserto, l'oceano...

 

Le rocce vulcaniche del Sarhro, la suggestione delle gole scavate dalle acque del Dadès. La valle del Draa, i palmeti e Zagora.
Le cascate Ouzoud, il Moussem dei fidanzati dove le donne scelgono l’uomo. Zagorà, meta di carovane provenienti dall’africa nera. Mhamid, autentico villaggio presahariano di frontiera. Il miraggio del fiume che si perde nel nulla a sudest,
L'artigianato locale offre spunti interessanti con componenti di , dalle lampade particolarissime, ai tessuti, tappeti, cuscini e tanto altro

 

 

 

 

Alcuni esempi di tours, tra i tanti possibili, per apprezzare appieno questo paese

Città Imperiali e deserto 11 giorni
Marrakech, città berbera, immaginifica e imperiale . Le rovine romane di Volubilis e gli svettanti minareti La notte nel deserto, in un campo di "lusso e comfort" Riad e maison d'hotes: dormire nel passato, sognandolo Valli spettacolari, montagne dai molti colori, agrumeti
Un approccio “classico” alle Città Imperiali del Marocco, ma con una “cosa in più”: una puntata nella zona desertica, al cospetto delle prime dune, tra scenari morbidi e avvolgenti. le città, i villaggi di montagna, le vallate, le rocce multicolori, il Sahara.
Una particolarità anche nell’ospitalità: hotel “importanti” dove necessario, ma anche Riad preziosi e eleganti capaci di farci capire come qui si viveva un tempo, tra tappeti, fontane e marmi; una maison d’hotes all’interno della casbah di Ouarzazate.
Ma la particolarità maggiore è il campo preallestito nel deserto, con servizi e docce; per una notte nel nulla, al cospetto delle dune: grandi tende bianche, letti e lenzuola, lampade marocchine, cuscini e tappeti, e l’antico lavabo in smalto e rame.
Le tappe: Rabat, Meknes, Fes, Midelt, Erfoud, Merzouga, Taouz, Oum Jrane, Zagora, Ouarzazate, Marrakech



Il Sahara Atlantico 9gg.
Una penisola lunga e stretta, una lingua di sabbia tenta di abbandonare la terra d'Africa. Un braccio esile si protende nel mare, forma lagune, accoglie flutti irosi e li blocca. Un sottile passaggio, lo sconosciuto Sahara occidentale noto a pochi. La laguna, la sabbia bianca e le acque azzurre.


Marocco: Il Grande Atlas e il deserto 10gg.

Un susseguirsi di paesaggi bellissimi, disegnati dalla natura e dal tempo
Sui crinali delle piste di montagna, tra formazioni di roccia cangianti nei colori del giorno e vallate densamente coltivate, innumerevoli kasbe e ksar affiancano nel percorso zone desertiche e gole impressionanti, come quelle del Todra a Tinerhir. Centinaia di metri di altezza anche per alcune dune dorate dell’erg Chebbi, intorno al villaggio di Merzouga. Poi il deserto, che percorreremo lungo antiche piste carovaniere. Ait Ben Haddou, una delle meglio conservate del Marocco, oggi è patrimonio mondiale dell’umanità. Marrakech, la città imperiale, chiuderà il viaggio con la malìa e i colori dei souk.
L'itinerario è effettuato con jeep 4X4 Toyota Land Cruiser (climatizzati) condotti da esperti autisti locali.

altri tour a tema...

Trekking sulla costa atlantica - Giorni 8
L'ecolodge Dar Itrane nel Grande Atlas Giorni 8

avete visitato il marocco o avete curiosità in merito? inviate impressioni e foto....


a presto